Macedonia del Nord - I Nostri Consigli

Il Monastero di San Naum

Il Monastero di San Naum

Skopje: il Ponte sul fiume Vardar

Skopje: il Ponte sul fiume Vardar

Statue sul fiume Vardar a Skopje

Statue sul fiume Vardar a Skopje

Skopje: Museo Archeologico e Ponte della Civiltà

Skopje: Museo Archeologico e Ponte della Civiltà

Lago di Ohrid con la Fortezza di Samuel

Lago di Ohrid con la Fortezza di Samuel

Costumi macedoni tradizionali

Costumi macedoni tradizionali

La Moschea Colorata di Tetovo (dettaglio)

La Moschea Colorata di Tetovo (dettaglio)

Cucina tradizionale macedone

Cucina tradizionale macedone

Matka Canyon

Matka Canyon

Bitola: mosaico dell’antica Heraclea Lyncestis

Bitola: mosaico dell’antica Heraclea Lyncestis

 

Macedonia del Nord - I Nostri Consigli

DA LEGGERE: Le opere di Kočo Racin, considerato il padre della letteratura moderna macedone. Scrisse raccolte poetiche di fondamentale importanza ("Albe candide"), e saggi sullo sviluppo di una nuova letteratura nel proprio paese. Ricordiamo anche Goce Smilevski, ed il suo "Conversazioni con Spinoza".

DA ASCOLTARE: Dopo gli anni novanta, la musica macedone ha subito un'innovazione particolare, mischiando i ritmi etnici e folk della musica rom alle nuove influenze internazionali. Sono nati così gruppi alternativi come gli Anastasia, mentre gruppi Rom come la Kochani Orkestar hanno addirittura prestato le loro musiche a produzioni cinematografiche ("Underground" di Kusturica Emir).

DA VEDERE: La capitale Skopje, il suo meraviglioso centro storico e la grande statua di Alessandro Magno. I suoi Musei (sia quelli classici che quelli contemporanei) sono il fiore all'occhiello della cultura macedone, mentre i suo luoghi di culto impreziosiscono le maggiori piazze cittadine.

Non perdetevi i Mosaici di Pella, il Parco Nazionale dell'Olimpo ai confini con la Tessaglia, la bellezza del Mar Egeo e dei borghi tradizionali come Ohrid.

DA MANGIARE: La gastronomia macedone ha risentito di influssi della cucina greca e balcanica in generale. Piatti tipici sono il Burek, una sfoglia di farina riempita di carne, verdura, cipolla, feta e uova. La verdura è molto amata, ma anche la carne, come dimostra il piatto detto Turli Tava, a base di uova, spezie, carne a pezzi e patate.